Op HBGary

Op HBGary

Listen to Page
Voiced by Amazon Polly

Dopo aver sostenuto di essersi infiltrato in Anonymous, HBGary Barr e il suo CEO Aaron Barr sono stati colpiti da uno degli attacchi più forti del collettivo. Anonymous ha preso in consegna la hompage della società di sicurezza e la ha sostituita con la lettera vista come un'immagine qui sotto, che legge in parte:

“Te la sei cercata. Hai provato a mordere la mano anonima, e ora la mano anonima ti sta schiaffeggiando in faccia.”

Anonymous ha continuato a chiudere il sistema telefonico della società e hackerare il sistema di posta elettronica della società, rendendo pubbliche oltre 68.000 e-mail private che includevano presentazioni, informazioni sulle aziende concorrenti, e informazioni sui piani di HBGary Barr per abbattere WikiLeaks, e molto altro ancora.

Recentemente, il capo della società di sicurezza internet HBGary Federal, Aaron Barr, ha cercato di elevare la sua indagine sul movimento Anonymous fornendo al Financial Times ciò che ha affermato di essere informazioni accurate e utili su coloro che presumibilmente guidano le nostre attività.

Nel comunicato di ieri abbiamo dedotto che le informazioni presentate erano facili da minare da uno qualsiasi dei milioni di persone in tutto il mondo con una comprensione superficiale della cultura di Internet. Non solo le informazioni fornite dalla HBGary Federal erano tristemente imprecise, ma non forniva prove incriminanti contro nessuna delle persone nominate. Oggi, Anonymous appreso che HBGary Federal intendeva vendere all'FBI un grande documento che avrebbe dettagliato le identità di decine di nostri partecipanti. A poche ore dall'apprendimento, Anonymous si è infiltrato nella rete e nei siti web di HBGary Federal. Anonymous ha acquisito il documento con presunti dati personali di anons, insieme a 50.000 e-mail aziendali (~ 4.71GB) - che ora sono stati distribuiti su internet.

Inoltre, i suoi siti web associati e gli account di social media sono stati dirottati e manipolati per sottolineare quanto male questo “esperto di sicurezza” gestisca le questioni relative alla propria sicurezza. Guai ai ai suoi clienti e agli altri che hanno investito nella sua fiducia. Vale la pena notare la mancanza di qualità nella ricerca intrapresa da Aaron Barr. Aaron Barr ha perso molte informazioni che sono state disponibili online, e in effetti non è riuscito a identificare alcuni di coloro le cui identità non erano mai state concepite per essere nascoste.

Persone come il blogger diarista di DailyKos Barrett Brown, e l'amministratore di anonnews.org, joepie91, le cui identità potrebbero essere state trovate in meno di un minuto con una semplice ricerca su Google. Vale anche la pena notare che anche Aaron Barr forniva questa documentazione come esempio di protocollo d'indagine. Questo introdurrebbe un difetto sistematico nella falegnameria investigativa dell'FBI. Il rischio di istituzionalizzare una procedura difettosa esponenziazione un problema, e lo fa a spese dei contribuenti in tutti i sensi. Se l'FBI avesse davvero comprato queste informazioni dalla HBGary Federal, sarebbe stata pagata dai soldi dei contribuenti, e molte persone innocenti sarebbero state contrassegnate come leader in azioni a cui potrebbero non essere state nemmeno associate.

A differenza di te, Aaron, abbiamo fatto le nostre ricerche, sappiamo chi sei, e ora lo faranno anche tutti gli altri. Anche se sei riuscito a rovinare la tua credibilità nel tentativo di proseguirla, ci hai fornito intrattenimento, anche se molto brevemente. Anonymous non ha leader. Non siamo un gruppo, non siamo un'organizzazione.

Siamo solo un'idea.

Quello che abbiamo fatto oggi sembrerà duro. E' dura. Risponderemo a coloro che cercano di minacciarci. Sappiamo che i nostri partecipanti sono stati preoccupati per le recenti incursioni dell'FBI e aziende come HBGary Federal in agguato e registrando le nostre chat, quindi abbiamo dato a tutti Anonymous un messaggio: combatteremo.

Siamo Anonimi. Siamo legioni. Noi non perdoniamo. Non dimentichiamo.

Aspettateci - sempre.

La lettera 1 di Barrett Brown. Lettera 2.

La seconda risposta:

Caro HBGary (una società di “sicurezza” recentemente disonorata),

Cordiali saluti da Anonymous ancora una volta. Crediamo che ti fosse stata insegnata una lezione preziosa dal nostro ultimo messaggio, ma sembra che non sia così.

Dopo averti umiliato a fondo rendendo pubblici i tuoi documenti privati, rovinando il tuo sito web, prendendo in consegna vari account online dei tuoi dirigenti, ingegnerizzare socialmente i tuoi amministratori del server “fidati”, svelando imbarazzanti contrattempi personali di Aaron Barr e praticamente rovinando qualsiasi piano futuro la tua azienda Avevamo pensato che avresti usato almeno, per una volta, le cellule cerebrali combinate per capire cosa dovresti e non dovresti fare.

Allora, cos'hai fatto? Ci hai minacciato. Greg Hoglund, COO della HBGary, ha pensato che fosse saggio spingere avanti l'azione legale per far cadere Anonymous. Non dimentichiamo che la prima volta che hai provato a fare qualcosa del genere, non l'abbiamo trascurato e non lo stiamo trascurando ora. Eravamo disposti a smettere di attaccarti, eravamo anche disposti a lasciarti completamente - ma ora ci hai provocati, e non ci sarà pietà.

Hai anche il coraggio di suggerire che stiamo falsificando informazioni, che hai postato arrogantemente in una dichiarazione sul tuo sito web aziendale. Lo stesso sito della società che Anonymous ha devastato.

HBGary, Inc e HBGary Federal, una società separata ma collegata, sono state vittime di un attacco informatico intenzionale. Stiamo prendendo sul serio questo crimine e stiamo lavorando con le autorità federali, statali e locali delle forze dell'ordine e reindirizzando le risorse interne per indagare e reagire in modo appropriato. Nella misura in cui le informazioni sui clienti potrebbero essere state influenzate da questo evento, forniremo ai clienti interessati informazioni complete e accurate non appena saranno disponibili.

Nel frattempo, si prega di essere consapevoli che qualsiasi informazione attualmente di pubblico dominio non è affidabile perché i responsabili di questo reato, o le persone che lavorano a stretto contatto con loro, hanno intenzionalmente falsificato determinati dati. HBGary, Inc e HBGary Federal si impegnano a fornire una risposta completa, accurata e rapida a questo crimine.

Anonymous non ha falsificato nulla; abbiamo fatto trapelare le tue caselle di posta in arrivo per intero senza modifiche. Infatti, la maggior parte delle tue email contengono firme digitali S/MIME, dimostrando che sono reali. Queste informazioni sono ora gratuite per il pubblico, e pensi onestamente di poterti liberare accusando Anonymous di aver manomesso i tuoi dati?

Sentiamo che è il momento di portare il gioco al livello successivo. Ora abbiamo rilasciato tutte le 71.802 email HBGary in modo che siano pienamente disponibili per tutti i cittadini interessati. Questo include le precedenti 27.606 mail inedite dalla bobina di Greg Hoglund. Abbiamo anche incluso una ricerca full-text per la vostra comodità.

Ma non fraintenderci, non si tratta solo di vendetta. Le tue comunicazioni trapelate rivelano che le tue aziende erano impigliate in attività altamente discutibili e molto probabilmente illegali, inclusa una campagna di diffamazione contro WikiLeaks, i suoi giornalisti di supporto e gli avversari della Camera di Commercio degli Stati Uniti e della Banca d'America. Le prove suggeriscono anche che questo sia stato fatto con piena conoscenza del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti.

Mentre tutta la verità deve ancora essere scoperta, Anonymous ritiene che sia suo dovere far sapere al mondo cosa voi, le compagnie collegate e le agenzie governative state facendo a porte chiuse. Non staremo a guardare mentre aziende come HBGary lavorano in segreto per minare i diritti di cittadini o istituzioni come WikiLeaks.

Certo, HBGary, mentre facciamo ciò che riteniamo sia necessario e giusto, non neghiamo che ci siamo divertiti a romperti il collo nel processo. Hai provato a giocare al nostro gioco. Hai perso.

Siamo Anonimi.

Siamo legioni.

Noi non perdoniamo.

Non dimentichiamo.

Aspettateci - sempre.

Vai alla directory principale

HBGary trapelato emails.torrent

19-ott-2016 19:14

24,1 KM

HBGary trapelato email_torrent.txt

19-ott-2016 20:04

204,0 TER

hbgary più trapelato emails.torrent

19-ott-2016 19:14

11,8 KM

HBGary più trapelato email_torrent.txt

19-ott-2016 20:33

102,0 B

HBGaryleakeDemails_archive.torrent

13-gen-2017 19:19

38,9 KM

hbGaryleakeDemails_files.xml

13-gen-2017 19:19

4.0K

HBGaryleakeDemails_meta.sqlite

19-ott-2016 19:14

10,0 KM

HBGaryleakeDemails_meta.xml

13-gen-2017 19:19

1,2 KM

aaron@hbgary.com.rar (Visualizza contenuti)

19-ott-2016 20:04

1,9 G

greg@hbgary.com.rar (Visualizza contenuti)

19-ott-2016 20:33

2,3 G

phil@hbgary.com.rar (Visualizza contenuti)

19-ott-2016 20:04

1,3 G

press.txt

19-ott-2016 20:10

3,8 KM

Readme.txt

19-ott-2016 20:10

375,0 B

ted@hbgary.com.rar (Visualizza contenuti)

19-ott-2016 20:04

1,5 G

Luglio 2017: l'operazione continua

Saluti HBGary (una società di “sicurezza” del computer),

Le tue recenti affermazioni di “infiltrarsi” Anonymous ci diverte, così come i tuoi tentativi di utilizzare Anonymous come mezzo per raccogliere l'attenzione della stampa per te stesso. Che ne dici di questo per l'attenzione?

Te la sei cercata tu. Hai provato a mordere la mano anonima, e ora la mano anonima ti sta schiaffeggiando in faccia. Ti aspettavi un contrattacco sotto forma di braul verbale (come lo hai messo così eloquentemente in una delle tue email private), ma ora hai ricevuto tutta la furia di Anonymous. Non ti premiamo nessun punto.

Quello che sembra non aver capito è che, solo perché hai il titolo e l'aspetto generale di una società di “sicurezza”, non sei nulla rispetto a Anonymous. Hai poca o nessuna conoscenza della sicurezza. La tua attività prospera caricando prezzi ridicoli per cose semplici come nMaps, e non meriti lode o addirittura riconoscimento come esperti di sicurezza. E ora ti rivolgi a Anonymous per fama e attenzione? Sei un patetico raduno di sicofanti prostititori di soldi che vogliono fare affari per la tua societa' altrettanto patetica.

Lascia che ti insegniamo una lezione che non dimenticherai mai: non scherzi con Anonymous. Soprattutto non scherzi con Anonymous semplicemente perché vuoi saltare su una tendenza per l'attenzione del pubblico, che Aaron Barr ha ammesso nella seguente email:

“Ma non riguarda loro... ma il nostro pubblico ha la giusta impressione della nostra capacità e della competenza della nostra ricerca. Anonymous farà tutto quello che possono per screditare questo. e hanno il microfono per così dire perché sono su Al Jazeeera, ABC, CNN, ecc Ho intenzione di mantenere il dibattito perché penso che sia un buon affare, ma sarò intelligente circa le mie risposte pubbliche.”

Hai chiaramente trascurato qualcosa di molto ovvio qui: siamo tutti e non siamo nessuno. Se lanci una spada di malizia nelle interiora di Anonymous, la inghiottiamo. Non puoi distruggerci, non puoi farci del male, anche se hai chiaramente provato...

Pensi di aver raccolto nomi completi e indirizzi di casa dei “higher-ups” di Anonymous? Non l'hai fatto. Pensi che Anonymous abbia un fondatore e vari co-fondatori? Falso. Credi di poter vendere le informazioni che hai trovato all'FBI? Falso. Perche' questo e' falso? Abbiamo visto i tuoi documenti interni, tutti, e sai cosa abbiamo fatto? Abbiamo riso. La maggior parte delle informazioni che hai “estratto” è pubblicamente disponibile tramite le nostre reti IRC. I dati personali dei “membri” anonimi che pensi di aver acquisito sono, semplicemente, sciocchezze.

Allora perche' non puoi vendere queste informazioni all'FBI come intendevi? Perche' gliela daremo gratis. Il tuo lavoro gloriosamente fallace può essere una meraviglia per tutti di perlustrare, così come tutte le tue email private (più di 44.000 bellezze per il pubblico di godere). Ora, come probabilmente sapete, Anonymous è piuttosto serio quando si tratta di cose come questa, e di solito possiamo elaborare gratuitamente il nostro ragionamento dietro le operazioni, ma ti daremo una semplice spiegazione, perché sembri persone primitive:

Hai accusato ciecamente nell'alveare Anonymous, un alveare dal quale hai cercato di rubare il miele. Pensavi che le api non l'avrebbero difeso? Beh, eccoci qui. Hai fatto arrabbiare l'alveare e ora sei punto.

Sembrerebbe che gli esperti di sicurezza non siano esperti.

Siamo Anonimi.

Siamo legioni.

Noi non perdoniamo.

Non dimentichiamo.

Aspettateci - sempre.

Tags
,

Add a comment

*Please complete all fields correctly

Related Blogs

No Image
No Image
No Image