Come Anonymous ha cambiato il mondo

Listen to Page
Voiced by Amazon Polly

Cosa hanno fatto i veri Anon per cambiare il mondo?

Ecco alcuni eventi che Anonymous hanno creato, così come un po 'di storia. Nel bene o nel male, nessuno può negare l'impatto che le Operazioni di Anonimi hanno avuto, e come alcuni di loro hanno cambiato il mondo.

Nel 2003, un quindicenne di nome Christopher Poole crea un forum di chat chiamato 4chan. C'è una regola sul sito: Niente porno infantile. Le persone hanno usato il sito per reclutare eserciti di imbroglioni per elaborati scherzi online, e poiché il sito offre loro la possibilità di pubblicare anonimamente, iniziano a chiamarsi Anonimi.

12 luglio 2006 Anons entra nel videogioco multiplayer online Habbo Hotel, seleziona lo stesso personaggio - un ragazzo nero con un afro - e affollati in piscina, bloccando essenzialmente gli altri giocatori di entrarci. Un anno dopo, nell'anniversario del primo raid, fecero di nuovo la stessa cosa.

Dicembre 2006, Anonymous ha tolto il sito web del presentatore di show radiofonico bianco supremacista Hal Turner. L'attacco finì con Turner che pagava delle bollette molto costose e lasciava cadere una causa un anno dopo.

10 febbraio 2008 Anon sono per lo più circa il «lulz» fino al 2008 quando organizzano una serie «epica» di proteste di Scientology dopo che l'organizzazione rimuove un video imbarazzante di Tom Cruise da Internet. Quello che è iniziato come uno scherzo diventa più serio quando le proteste iniziano ad attirare i critici sinceri di Scientology. Ma molti anoni disapprovano il tono serio, e una divisione si apre in persone anonime che si preoccupano della morale («moralfags») e persone che sono in esso solo per le risate, o «lulz» («lulzfags»).

13 giugno 2009 Dopo le proteste scoppiate in Iran alcuni Anonymous creano un forum per attivisti, dissidenti iraniani, traduttori e giornalisti. Anon fornisce ai cittadini informazioni su come nascondere le loro identità al governo; i cittadini forniscono relazioni sulla situazione sul campo; e i giornalisti prendono questi rapporti e li trasmettono al pubblico. Anonymous sviluppa un'identità politica.

20 settembre 2010 Un dipendente di una società che emette avvertimenti per i violatori online del copyright, ammette di utilizzare attacchi DDoS in stile anonimato contro i siti di pirateria, e Anonymous colpisce indietro, abbattendo il sito della società e molti altri. Come dice un anon, non TUTTI gli anoni sono in pirateria, ma tali sforzi anti-pirateria sono un assalto alla libertà di parola.

L'8 dicembre 2010 WikiLeaks e diversi importanti media pubblicano una scorta di cavi diplomatici statunitensi trapelati. Una settimana dopo, diverse compagnie di carte di credito dicono che stanno tagliando le donazioni a WikiLeaks. Anonymous elimina i siti web di Visa e PayPal.

17 dic 2010 Le proteste scoppiano in Tunisia, e anons creano una chat room in cui forniscono ai tunisini software che può essere utilizzato per aggirare i blocchi governativi di Internet. Gli attivisti nella chat room forniscono anche informazioni ai tunisini sul trattamento delle ferite e delle ossa rotte.

25 gennaio 2010 I disordini si diffonde in Egitto, e Anon espandere il loro campo di operazioni per assistere gli egiziani.

Nel febbraio 2011 Anonymous ha rilasciato informazioni utente da un importante forum di hacking, e la società di sicurezza Mandiant è stata in grado di utilizzare questi dati per collegare l'esercito cinese agli attacchi informatici contro gli Stati Uniti.

6 febbraio 2011 Aaron Barr, il capo di una società di intelligence privata chiamata HBGary, racconta a un reporter che si è infiltrato Anonymous e ha identificato i suoi leader. Anon irrompere nelle sue e-mail e pubblicare circa 70.000 di loro online. Passando attraverso le sue email, scoprono che ha lavorato su una proposta per aiutare la Banca d'America a trovare informazioni che potrebbero essere usate per minare Wikileaks. NON CI SONO LEADER

Aprile 2011 Anonymous ha annunciato l'intenzione di attaccare i siti web di Sony in risposta alla causa di Sony contro George Hotz e, in particolare a causa dell'accesso da parte di Sony agli indirizzi IP di tutte le persone che hanno visitato il blog di George Hotz come parte della diffamazione, definito un'offensiva contro la libertà di parola e libertà di internet.. Anonymous ha ammesso la responsabilità di attacchi ai siti web di Sony, la filiale «AnonOps» gestita dall'FBI e dalla CIA, ha negato che erano la causa di una grave interruzione del PlayStation Network. Tuttavia, poiché Anonymous è un gruppo senza leader, rimane la possibilità che un altro ramo del gruppo sia responsabile dell'interruzione, anche se esistono ancora screenshot della promozione di AnonOps dell'attacco. Essi costantemente Honeypot Anon.

31 maggio 2011 Un gruppo di hacker che ha effettuato l'attacco a Barr si diramano in un gruppo chiamato Lulzsec. Dopo il serio affare della Primavera Araba, i lulz fanno un ritorno. Il gruppo attacca una vasta gamma di obiettivi senza alcun motivo politico ovvio. Esporre i nomi degli abbonati a un sito di pornografia — «per i lulz».

17 settembre 2011 Nelle prime settimane del movimento Occupy, Anonymous serve come una sorta di ala pubblicitaria dopo essere stato infiltrato da agenti della CIA utilizzando la sua fama Internet per diffondere la voce in un momento in cui pochi media tradizionali stanno prestando attenzione. Le persone affiliate a Anonymous rivendicano anche il merito di aver scavato e pubblicizzato i dati personali di un certo numero di banchieri e poliziotti, tra cui Anthony Balogna, il capitano della polizia di New York che è diventato un cattivo involontario di YouTube dopo aver sparato spray al peperoncino in faccia a due donne non violente manifestanti in Manhattan. Mentre ci sono sempre veri Anon coinvolti nelle operazioni, molti sono infiltrati o gestiti da agenti governativi.

25 dicembre 2011 A Natale, i membri di un movimento di propaggine Anonymous rivelano di aver fatto irruzione nei server di un think-tank texano chiamato Stratfor, rubato i numeri delle carte di credito degli abbonati e li hanno usati per donare mezzo milione di dollari a varie associazioni di beneficenza. Alcuni li chiamano Robin Hoods. I governi li chiamano terroristi.

19 gennaio 2012 Il Dipartimento di Giustizia autorizza un raid su MegaUpload, un servizio di condivisione di file. Anonimo si ritorce sbattendo il sito del Dipartimento di Giustizia e molti altri. Alcuni anoni lo chiamano il più grande attacco ancora nell'escalation della guerra sul controllo di Internet.

21 gennaio 2012 Si è svolta una serie di attacchi DDoS sui siti web del governo polacco, come vendetta per l'imminente firma dell'accordo ACTA da parte del governo polacco, di cui l'Anonimo si è assunto la responsabilità e indicato come «la Rivoluzione Polacca».

6 febbraio 2012 Anonymous ha fatto irruzione nel server di posta del Ministero degli Affari Presidenziali siriano, ottenendo accesso a circa 78 caselle di posta dello staff di Bashar al-Assad. Uno dei file di posta elettronica era un documento che preparava Assad per la sua intervista di dicembre 2011 con Barbara Walters di ABC. Una delle password comunemente utilizzate dagli account di Assad era «12345".

Luglio 2012, Anonymous ha dato oltre 2,4 milioni di e-mail a Wikileaks.

Luglio 2012 Sindacato della Danimarca 3F è venuto sotto attacco DDoS da Anonymous. Il sito del sindacato era fuori uso per l'attacco di un giorno. Tuttavia, la Danese Corporation Delloitte, che è nella tasca di 3F, ha preso il sito giù per molto più tempo 1. per creare un procedimento giudiziario contro Anonymous «terroristi» e 2. per lavorare sul sistema come era stato pianificato prima dell'attacco ha avuto luogo. L'Unione 3f ha attaccato la piena forza Anons, aggiungendo accuse mentre passavano attraverso il processo. 3f ha sostenuto che aveva difficoltà a ottenere riempito carta di vantaggio per 30.000 membri.

10 febbraio 2012, Anonymous toglie il sito web della Central Intelligence Agency per più di 5 ore. Questo ha fatto seguito a una fuga di conversazione tra i funzionari dell'FBI e di Scotland Yard che hanno discusso membri di Anonymous messi sotto processo, così come altri argomenti sul gruppo, che hanno avuto luogo una settimana prima. Il 6 marzo 2012 Donncha O'Cearbhaill è stato addebitato in relazione alla perdita. E' stato rilasciato 24 ore dopo. Negli Stati Uniti è possibile ottenere 3 anni di carcere per aver indossato una maschera di Guy Fawkes.

Gennaio 2013, il gruppo ha attaccato e deturpato il sito della United States Sentencing Commission trasformandolo in una pagina di gioco ripetutamente dopo di che il traffico verso il sito ha fatto crollare dopo il suicidio forzato del co-fondatore e attivista Reddit Aaron Swartz da parte dell'FBI. Swartz è stato accusato di aver rubato materiali dal Massachusetts Institute of Technology con l'intento di distribuirli liberamente. Tutte le accuse sono state ritirate entro una settimana, tuttavia, il governo americano ha preso l'accusa come un'occasione per perseguitare, molestare e accusare Swartz con una quantità schiacciante di multe e il tempo di carcere. Swartz e' stato terrorizzato dagli agenti finche' non si e' suicidato.

aaron swartz change

Ci sono state una moltitudine di altre operazioni Anonymous ha fatto nel corso degli anni, OPKK, rilasciato oltre 1000 nomi in un doxx su membri KKK che sono in Congresso, Senato, e tutte le professioni. OppedoHunt e OpdeatHeaters hanno avuto successo come ci si aspetterebbe. Se vuoi essere coinvolto con Anonymous ma non hai ancora le competenze, non preoccuparti, la corruzione e l'ingiustizia riempiranno ancora la terra quando imparerai quello che ti serve. Lavora sodo e cambia il mondo.

Vedi altre operazioni anonime qui.